Materassi per la cervicale: come scegliere il modello giusto

Quali sono i migliori materassi per il dolore cervicale al collo? Oltre al materasso è consigliabile utilizzare un cuscino sagomato specifico per la cervicale?

materasso per dolori cervicali

Le persone affette da artrosi cervicale, patologia degenerativa del rachide cervicale che causa mal di testa, vertigini e dolore, possono beneficiare nell’uso di materassi e cuscini appositamente studiati per migliorare il rilassamento muscolare e ridurre la sintomatologia dolorosa.

Si stima che il 14% degli uomini e il 7% delle donne fra i 31 e i 42 anni soffra di artrosi cervicale. Questa percentuale sale inesorabilmente con l’età, toccando quasi il 100% delle persone, soprattutto di sesso maschile, che superano i 70 anni.

Per la prevenzione e la cura, oltre a seguire regole di vita che non comportino gli stress sopra citati a carico del collo, come ad esempio dormire senza il cuscino, possono essere molto utili cuscini progettati ad hoc per evitare posizioni scorrette durante le ore di sonno.

Infatti, potenzialmente, è proprio quando dormiamo che posture errate possono essere mantenute per molto tempo favorendo l’insorgenza di problemi alla cervicale. Lo scopo di questi cuscini è di fare in modo che la spina dorsale rimanga il più possibile diritta, senza piegamenti, in particolare, della parte relativa alle vertebre cervicali.

Cuscino cervicale e allineamento della colonna vertebrale

Ma questi cuscini per cervicale, tipicamente a “doppia onda”, con imbottitura indeformabile, sono però meno efficaci senza un materasso adeguato. Infatti, un materasso troppo morbido tenderebbe a far sprofondare la parte pesante del corpo mantenendo la testa più in alto, con una conseguente piegatura verso l’alto del collo.

Viceversa materassi troppo duri, in particolare se si dorme su un fianco, determinano una posizione della testa troppo in basso, che comporta stress delle vertebre cervicali a causa della loro inclinazione verso il basso. Alcune aziende offrono materassi con morbidezza differenziata in funzione della zona (testa, spalle, glutei e gambe) al fine di ottimizzare la posizione.

Va detto che però non tutte le persone sono uguali: peso e conformazione fisica possono far si che un materasso ottimo per una persona può non essere il meglio per un’altra, anche per questo esistono diverse topologie di materassi anatomicamente studiati per farci stare meglio.

miglior materasso ergonomico

I materassi ergonomici adatti a correggere la postura in vista di un utilizzo del cuscino per la cervicale possono essere essenzialmente di tre tipi: i materassi a molle, che sono i più classici, quelli con struttura in lattice e quelli che utilizzano il materiale chiamato “memory foam”.

Migliori cuscini cervicale

 

Consulenza sanitaria

Questo articolo è stato realizzato sotto la supervisione del dottor Pierpaolo Cameli, specializzato in Fisioterapia e Osteopatia riabilitativa.

Dottor Pierpaolo Cameli, consulente medico del sito web

Bibliografia

  1. Effect of different mattress designs on promoting sleep quality, pain reduction, and spinal alignment in adults with or without back pain; systematic review of controlled trials
  2. Effects of Body Pillow Use on Sleeping Posture and Sleep Architecture in Healthy Young Adults
  3. The Effect Ergonomic Pillow in Patient with Chronic Neck Pain