Migliori materassi per dolori cervicali

di

Classifica e Recensioni dei migliori materassi per dolori cervicali selezionati per la capacità di rendere più omogenea la distribuzione del peso di collo e colonna vertebrale, riducendo la dolorabilità in caso di patologie del rachide cervicale.

materasso per dolori cervicali

Classifica e Recensioni dei migliori materassi per dolori cervicali

Falomo

Un materasso relativamente economico ma dalle caratteristiche molto interessanti per utilizzi con cuscini per la cervicale sono i modelli in Aquatech della Falomo. Aquatech è composto di materiali polimerici e acqua, e ha la caratteristica di garantire un’ottima traspirabilità. Nella gamma Falomo troviamo i modelli a cedevolezza differenziata con prezzi a partire da circa 800 euro.

Dorelan

Tra le marche di materassi a molle ergonomici, con cedevolezza differenziata in funzione della zona, possiamo citare la Dorelan, che in catalogo presenta, ad esempio, il modello Millennium, con 1.600 molle strutturate in modo da dare il massimo sostegno nella zona cervicale e nella zona dove poggiano i piedi, mentre risultano più morbidi su spalle e polpacci.

Le zone a rigidità differenziata sono sette. Lo spessore di questo materasso, completo di rivestimento in cotone, ingeo o “fibersan” è di 24 cm. I prezzi si aggirano attorno ai 700 euro per il modello a una piazza, e a 1.300 euro per quello matrimoniale.

Permaflex

Permaflex è un nome classico del materasso italiano. Nella vasta gamma di questo brand troviamo materassi a molle, in lattice e in memory foam. All’interno di queste gamme esistono modelli che presentano sette zone di cedevolezza differenziate, considerate molto adatte per l’utilizzo con cuscini a doppia onda per la prevenzione e la cura di problemi di cervicale.

Il modello ergonomico con 6.000 molle indipendenti a sette zone differenziate e strato superficiale in memory, da 180 cm per 200 cm si può trovare in rete a circa 2.300 euro.

Pirelli

Una perfetta modulazione delle pressioni esercitate sul corpo in funzione delle zone è uno degli argomenti che la Pirelli cita parlando dei suoi materassi in P-FOAM, un materiale che possiamo paragonale al memory foam.

I materassi Pirelli di questo tipo, in particolare quelli più pregiati, sono costituiti da 3 strati di P-FOAM. Anche qui troviamo sette zone differenziate per cedevolezza. Lo strato superiore è del tipo viscoelastico. In questi materassi, chiamati “no flip” non occorre la classica rotazione stagionale.

Vanta anche caratteristiche di ipoallergenicita’ ed elevata traspirazione per il massimo confort in tutte le stagioni. Il P-FOAM è un materiale curato anche sotto l’aspetto ecologico, non contenendo elementi nocivi per l’ambiente ne’, naturalmente, per la salute. Prezzi a partire da 1.000 euro circa per i modelli più pregiati.

Tempur

Tempur è la marca che ha introdotto per prima il memory foam nei materassi e nei cuscini. Produce sia cuscini adatti a chi ha problemi di cervicale che i materassi da abbinare.

La particolare cedevolezza dello strato superficiale, in memory foam, offre caratteristiche di comfort particolari, difficilmente ottenibili altrimenti. La gamma presenta materassi con diversi livelli di rigidità che possono adattarsi alle varie esigenze e alle varie corporature.

I prezzi per i materassi Tempur più adatti a chi ha problemi di cervicale, che sono generalmente più spessi di quelli di base, sono a partire da circa 1.350 euro.

Offerte materassi per cervicale

Come scegliere un materasso per dolori cervicali

Le persone affette dall’artrosi cervicale, patologia degenerativa del rachide cervicale che causa mal di testa, vertigini e dolore, possono beneficiare nell’uso di materassi e cuscini appositamente studiati per migliorare il rilassamento muscolare e ridurre la sintomatologia dolorosa.

Si stima che il 14% degli uomini e il 7% delle donne tra i 31 e i 42 anni soffra di artrosi cervicale. Questa percentuale sale inesorabilmente con l’età, toccando quasi il 100% delle persone, soprattutto di sesso maschile, che superano i 70 anni.

Consigli utili per la scelta del materasso

Per la prevenzione e la cura, oltre a seguire regole di vita che non comportino gli stress sopra citati a carico del collo, possono essere molto utili cuscini progettati ad hoc per evitare posizioni scorrette durante le ore di sonno.

Infatti, potenzialmente, è proprio quando dormiamo che posture errate possono essere mantenute per molto tempo favorendo l’insorgenza di problemi alla cervicale. Lo scopo di questi cuscini è di fare in modo che la spina dorsale rimanga il più possibile diritta, senza piegamenti, in particolare, della parte relativa alle vertebre cervicali.

Ma questi cuscini, tipicamente a “doppia onda”, con imbottitura indeformabile, sono però meno efficaci senza un materasso adeguato. Infatti, un materasso troppo morbido tenderebbe a far sprofondare la parte pesante del corpo mantenendo la testa più in alto, con una conseguente piegatura verso l’alto del collo.

Viceversa materassi troppo duri, in particolare se si dorme su un fianco, determinano una posizione della testa troppo in basso, che comporta stress delle vertebre cervicali a causa della loro inclinazione verso il basso. Alcune aziende offrono materassi con morbidezza differenziata in funzione della zona (testa, spalle, glutei e gambe) al fine di ottimizzare la posizione.

Va detto che però non tutte le persone sono uguali: peso e conformazione fisica possono far si che un materasso ottimo per una persona può non essere il meglio per un’altra, anche per questo esistono diverse topologie di materassi anatomicamente studiati per farci stare meglio.

I materassi ergonomici adatti a correggere la postura in vista di un utilizzo del cuscino per la cervicale possono essere essenzialmente di tre tipi: i materassi a molle, che sono i più classici, quelli con struttura in lattice e quelli che utilizzano il materiale chiamato “memory foam”.

L’artrosi cervicale: cause, sintomi e cura

Questa diffusa patologia è causata dalla degenerazione delle vertebre del collo (compressioni, deformazioni, ossificazioni e microfratture) che finiscono per interessare i dischi intervertebrali, causando discopatie  come la temuta ernia cervicale e compressioni del midollo spinale. Questi fenomeni, coinvolgendo anche i numerosi nervi che sono presenti nella zona, possono dare luogo a sintomi anche molto diversi da persona a persona.

Oltre a situazioni dolorose a carico del collo, l’artrosi cervicale si può evidenziare in difficoltà di movimento dello stesso, talvolta accompagnato da rumori dovuti alle interazioni meccaniche tra le vertebre non sufficientemente “ammortizzate” dai dischi intervertebrali danneggiati. Nevralgie che interessano spalle, mandibola e altre parti del corpo possono essere sintomi di artrosi cervicale, così come i disturbi all’udito (acufeni), vertigini, emicranie e cefalee.

Le cause che causano o favoriscono l’incidenza di questa patologia sono essenzialmente due. La prima è una postura scorretta che interessa quel tratto della colonna vertebrale tenuta a lungo. Questa postura può essere causata dal tipo di lavoro o anche semplicemente dalle posizioni che si assumono nella vita di tutti i giorni.

Gli eventi traumatici causati da incidenti stradali o dall’attività sportiva, in particolare negli sport piuttosto “duri” come box, calcio o rugby, sono la seconda tipologia di cause che possono determinare l’insorgenza dell’artrosi cervicale.

Il trattamento medico dell’artrosi cervicale che comprende, nei casi più gravi, l’intervento chirurgico, consiste essenzialmente nell’assunzione di farmaci che aiutano il rilassamento muscolare e, soprattutto, gli antinfiammatori. Esercizi ginnici appositi e collari ortopedici possono aiutare la riduzione dei sintomi.

[Voti: 460    Media Voto: 4.8/5]
CONDIVIDI SU FACEBOOK
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

MATERASSI MATRIMONIALI
Guida all'acquisto del Materasso
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Materassi Matrimoniali è il supplemento tematico della rivista consumatori Guida Acquisti che ti aiuta scegliere il materasso giusto, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.