Migliori Cuscini in Memory Foam

Classifica e recensioni dei migliori cuscini in memory foam selezionati per qualità e densità del materiale viscoelastico, tecnologie di lavorazione e prezzo.

INDICE
1. Classifica migliori cuscini in memory foam
1.1 Manifattura Falomo Dream Memory Blue Saponetta
1.2 Dorelan Flair HD
1.3 Simmons Memoplan ClimActiv
1.4 Bedding Innogel Anatomico
1.5 Tempur All Around SmartCool
1.6 Ikea Praktvadd
1.7 AmazonBasics – Cuscino rinfrescante in memory foam
2. Opinioni sui cuscini in memory foam

Classifica migliori cuscini in memory foam

Manifattura Falomo Dream Memory Blue Saponetta

Manifattura Falomo Dream Memory Blue Saponetta

Si tratta di un guanciale ad alta rigidità e che è stato realizzato combinando il Memory Fresh Blue e il Soia Memory Touch.

Il Memory Fresh Blue è un’innovativa schiuma poliuretanica che, oltre ad adeguarsi alla perfezione alla forma di testa e collo, riduce le zone di pressione di oltre il 40%. Il materiale impiegato e la struttura a cellule aperte, permettono l’assorbimento del calore corporeo e la regolazione della temperatura.

Non solo quindi comodità per questo guanciale, ma anche freschezza e traspirabilità. Essendo prodotto esclusivamente con sostanze di origine naturale e non geneticamente modificate, è anche un presidio completamente ecocompatibile, nonchè dotato di certificazione Oeko-Tex100, Hygcen e Aitex.

La fodera esterna, totalmente removibile e lavabile in lavatrice a 60°, è in tessuto Actisystem, una fibra traspirante e resistente, realizzata a seguito di numerosi studi e completamente anallergica. Quella interna, invece, è in cotone traforato.

Il Dream Memory Blue è disponibile in due altezze: 12 o 14 cm. L’azienda produttrice fornisce 5 anni di garanzia. Nonostante non sia un presidio medico detraibile, è un prodotto molto valido con un rapporto qualtà-prezzo decisamente adeguato.

Dorelan Flair HD

Dorelan Flair HD

Nella nostra recensione non si può non menzionare il Flair HD di Dorelan, un cuscino ergonomico realizzato in Myform Memory AirHD, un Memory Foam ad alta densità brevettato dalla stessa azienda produttrice.

Realizzato con la tradizionale forma a saponetta, la sua struttura con cellule aperte e il disegno formato da canali appositamente studiati per la ventilazione, garantiscono a chi lo usa traspirabilità e freschezza.

Prodotto in Italia con materie prime di origine italiana, è dotato di un rivestimento 100% cotone, è anallergico e possiede la certificazione Oeko Tex100. Questo cuscino ha una buona rigidità ed è indicato per chi non è affetto da problemi muscolo-articolari, ma desidera comunque un valido sostegno per scaricare la tensione muscolare a livello del collo.

È disponibile in tre differenti misure d’altezza: low (10 cm), medium (13 cm) e high (15 cm). Il prezzo di 87 € secondo la nostra opinione è appropriato alla qualità del prodotto.

Simmons Memoplan ClimActiv

Simmons Memoplan ClimActiv

Il Memoplan ClimActiv è un guanciale in Memory traspirante con struttura a celle aperte, ed è realizzato in Trycel Smartclima, un sistema brevettato dalla Simmons.

La lastra in Memory Trycel è caratterizzata da un particolare inserto ClimActiv posizionato nella zona centrale del prodotto e, per mezzo delle sue microsfere, assorbe il calore e regola la temperatura corporea. Il rivestimento è al 100% cotone e il guanciale è un prodotto anallergico e traspirante, grazie agli speciali canali di ventilazione.

Dotato di una rigidità media e di uno spessore di 13 cm, è particolarmente indicato a chi dorme supino o sul fianco, oppure per chi soffre di patologie cervicali. Tutte queste caratteristiche lo rendono un presidio medico detraibile, secondo la nostra opinione, è decisamente vantaggioso e adeguato alla qualità di questo modello della Simmons.

Bedding Innogel Anatomico

Bedding Innogel Anatomico

Nell’ampia proposta della Bedding troviamo il cuscino Innogel Anatomico che sfrutta materiali innovativi e una particolare ergonomia per assicurare un elevato comfort durante il riposo. Il guanciale presenta dimensioni di 66 x 40 centimetri e un’altezza di 11 centimetri, raggiungendo i 14 centimetri con il rivestimento.

Questo modello cerca di venire incontro alle necessità di coloro che riposano su un fianco oppure sul dorso. Rispetto alla tradizionale forma a saponetta, gli ingegneri dell’azienda italiana hanno studiato un’ergonomia differenziata allo scopo di meglio accogliere collo e spalle.

Sopra la base portante in schiuma viscoelastica con effetto memory, è stato inserito uno strato di materiale brevettato Innogel. Una soluzione tecnica con la precisa funzione di alleviare la pressione delle vertebre cervicali e nel contempo garantire una piacevole accoglienza.

Per quanto riguarda il rivestimento è stata impiegata la tecnologia Micro-Modal, vale a dire un tessuto sintetico anallergico molto morbido nonché fresco d’estate e caldo d’inverno. Quindi da una parte beneficiamo di un supporto differenziato per alleviare eventuali problemi alla cervicale e dall’altra godiamo di un ottimale comfort climatico grazie all’efficace termoregolazione e la rapida dispersione dell’umidità.

Tempur All Around SmartCool

Tempur All Around SmartCool

All Around SmartCool è un cuscino proposto dall’azienda Tempur e realizzato con una speciale ergonomia per meglio soddisfare le esigenze di chi predilige riposare in posizione supina. In particolar modo le rientranze laterali permettono di abbracciare il guanciale collocando le braccia in modo da favorire la respirazione e una postura rilassata.

Il cuscino è composto dal materiale brevettato Tempur che sfrutta le proprietà della schiuma viscoelastica per garantire l’adattabilità alle forme e un adeguato sostegno a testa, collo e spalle.

Particolare attenzione è stata prestata alla realizzazione della fodera, caratterizzata dalla tecnologia rinfrescante SmartCool; ciò consente di dissipare molto più rapidamente il calore e lasciare la pelle fresca e asciutta anche nei periodi più caldi.

La fodera è composta dal 98% di poliestere, con l’aggiunta del 2% di elastan per conferire un minimo di elasticità. Naturalmente posso rimuovere con facilità il rivestimento grazie alla comoda cerniera e lavarlo in lavatrice a una massima temperatura di 40°C. Il cuscino, invece, non dev’essere lavato né a secco e tantomeno con acqua, altrimenti compromettiamo in modo irreversibile le caratteristiche del materiale.

Ikea Praktvadd

Ikea Praktvadd

Praktvadd è un cuscino che a prima vista sembra un normale guanciale dalla forma classica con dimensioni di circa 70 x 41 centimetri. In realtà si tratta di un modello che rientra nella categoria memory, ovvero costituito da un blocco in schiuma poliuretanica viscoelastica.

Quindi beneficiamo delle proprietà di tale materiale che consente un’elevata adattabilità al contorno del corpo e permette di alleviare con efficacia la pressione esercitata da testa, collo e spalle. Inoltre nel massello sono stati ricavati numerosi canali per favorire la circolazione interna dell’aria e incrementare la dissipazione di calore e umidità.

Altra particolarità è la presenza di una fodera in cotone con imbottitura in ovatta di poliestere per migliorare l’accoglienza e regalare una sensazione di maggior morbidezza. Il rivestimento è facilmente removibile tramite la cerniera e può essere lavato in lavatrice fino a 60°C, così da eliminare acari della polvere e altri microrganismi.

Praktvadd lo considero un cuscino dal buon rapporto qualità prezzo e piuttosto versatile riuscendo ad adeguarsi alla maggior parte dei modi di riposare. Tuttavia, a mio avviso, è una scelta che meglio soddisfa le esigenze di chi dorme su un fianco potendo sfruttare le pareti laterali alte 15 centimetri e l’elevata adattabilità alla fisionomia di testa e spalle garantita dal memory foam.

AmazonBasics – Cuscino rinfrescante in memory foam

AmazonBasics - Cuscino rinfrescante in memory foam

La finalità di questo cuscino in memory foam è offrire notevole versatilità d’uso e un comfort ottimale in qualsiasi condizione. Risultati ottenuti solo in parte, tuttavia è un prodotto di buona qualità e interessanti caratteristiche.

Attribuire ad un cuscino in memory foam l’aggettivo rinfrescante la trovo un’iniziativa abbastanza azzardata. Il motivo è la presenza di una lastra ottenuta con due materiali di differente composizione, ovvero da una parte la classica schiuma viscoelastica e dall’altra il gel.

Proprio quest’ultimo lato dovrebbe assicurare una miglior ridistribuzione e dissipazione del calore, nonché favorire la circolazione d’aria. Aspetti validi in teoria visto che all’atto pratico il cuscino è senza dubbio più fresco di un normale guanciale, ma senza impressionare più di tanto.

A parte questo particolare, il cuscino si dimostra comodo anche se non adatto proprio a tutte le condizioni. Bisogna infatti tener presente che ha una lunghezza di soli 60 centimetri e uno spessore sottile di 12 centimetri.

Caratteristiche che potrebbero risultare perfette per molti ma poco soddisfacenti per altri. Chi decide di passare da un cuscino morbido in cui la testa sprofonda, avrà necessità di un certo lasso di tempo per abituarsi alla nuova sensazione.

Il prodotto offre, secondo me, una buona versatilità d’uso risultando adatto sia a chi dorme supino che su un fianco. Nel primo caso il limitato spessore eviterà alla zona cervicale di essere sollevata eccessivamente rispetto alla schiena rimanendo più allineata.

Nel secondo non si avrà alcun fastidio sul viso, cosa che invece capita a causa dell’affossamento con guanciali troppo alti e morbidi. In definitiva il cuscino rinfrescante in memory foam di AmazonBasics, seppur non particolarmente rinfrescante, assicura una certa comodità e un’apprezzabile qualità dei materiali.

Opinioni sui cuscini in memory foam

Il fatto che il contenuto interno rimanga nella sua posizione è un punto di forza dei cuscini in memory foam. Mentre tra i lati negativi possono presentare un cattivo odore iniziale, il supporto può non soddisfare le esigenze individuali, la rigidità è eccessiva per alcune persone e potrebbero riscaldarsi eccessivamente durante la notte.

Questi prodotti sono disponibili in una grande varietà, inclusi i cuscini che hanno una forma particolare per adattarsi alla testa e al collo. Il memory foam consiste in milioni di piccole celle sferiche realizzate in poliuretano con aggiunta di sostanze chimiche per aumentarne la densità. Questi prodotti hanno come diretti concorrenti i cuscini in lattice.

I guanciali in memory foam ottengono la soddisfazione del 77% dei consumatori, un dato leggermente al di sotto della media rispetto ad altri tipi di cuscini. A differenza della maggior parte degli altri tipi di cuscini, la soddisfazione degli utenti può variare molto in base alla singola marca o modello.

Quanto durano? In generale hanno una durata inferiore rispetto ai modelli in piuma. Nel tempo, perdono la propria “memoria” e la capacità di offrire un supporto adeguata a rachide cervicale e testa. In media hanno una durata di 2 anni e mezzo.

Quanto costano? Il range di prezzo va da 15 a 70 euro.

Sono pesanti? In generale, hanno un peso leggermente superiore alla media, di solito intorno a 1 – 2,5 Kg.

Aiutano a ridurre i dolori? Il 17% dei consumatori ritiene che il proprio guanciale diminuisca il dolore, in particolare il dolore al collo. Circa l’8% delle persone, tuttavia, ritiene che il proprio cuscino abbia causato dolore per via di un’eccessiva rigidità o perdita di supporto. La varietà in grado di adattarsi alla forma del capo può offrire un maggiore sollievo rispetto ai cuscini dalla forma tradizionale.

Si modellano bene al corpo? Un cuscino modellabile ha una forma che può essere facilmente modificata per aumentare il comfort e il supporto. Altri tipi di cuscino ottengono preferenze più alte rispetto a quelli in memory foam. La maggior parte dei proprietari ritiene che i guanciali in memory foam offrano un supporto adeguato e mantengano la propria forma durante la notte. Essendo almeno in parte sensibile alla temperatura, il memory foam si adatta alla forma della testa e del collo. Alcune persone che amano dormire sulla schiena o su un lato potrebbero non rimanere del tutto soddisfatte da questo tipo di cuscino, che non può essere appiattito, ma sono soprattutto le persone che dormono sullo stomaco a trovarli poco comodi.

Possibilità di abbracciare il cuscino. Un cuscino morbido e facile da abbracciare si comporta in maniera opposta rispetto ad uno rigido, duro e pesante. I guanciali  tradizionali o in poliestere possono essere abbracciati più facilmente rispetto a quelli in memory foam in grado di modellarsi alla testa e al collo.

Cattivo odore iniziale. L’off gassing è il rilascio di un odore simile a sostanze chimiche legato ai processi di produzione e/o imballaggio. Si tratta del reclamo più frequente da parte dei consumatori, dato che viene segnalato dal 15% degli utenti. L’off gassing generalmente si esaurisce in un paio di giorni, ma in alcuni casi può durare più a lungo. Che un particolare materasso sia affetto o no da questo problema è un fatto in gran parte casuale. Alcuni consumatori hanno restituito il proprio cuscino per via della persistenza dell’odore. Il 2% dei consumatori segnala di avere provato disturbi come cefalea, nausea, irritazione oculare e alla gola, sudorazione, sonnolenza e asma in seguito a questo odore.

Si surriscaldano? Il 5% dei proprietari ritiene che il proprio guanciale in memory foam sia troppo caldo (stesso vale per i materassi matrimoniali), una percentuale leggermente più alta rispetto a quella di altri tipi di cuscini.

Sono rumorosi durante il sonno? In alcuni casi la federa produce un suono simile a un fruscio quando il guanciale viene compresso.

Sono anallergici? Il foam è antimicrobico e resistente agli allergeni. Gli acari della polvere non si nutrono del foam ma potrebbero comunque trovarsi all’interno del guanciale e nutrirsi di cellule cutanee esfoliate durante il sonno.

Come si lavano? Le federe possono essere lavate e asciugate. Il cuscino in sè deve essere lavato a secco.

Come lavare i cuscini letto