Migliori Materassi in Memory Foam

di 10 agosto 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Materassi in Memory Foam sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per ergonomia, comfort, proprietà anallergiche, altezza, zone differenziate, prezzo e marca.

Classifica e Recensioni dei migliori materassi in memory foam

Dorelan Kristal Comfort-Suite

Dorelan Kristal Comfort-Suite è uno dei migliori materassi in Memory Foam sul mercato, selezionato dalla nostra redazione per l’ergonomia garantita dalla tecnologia Myform, un brevetto dell’omonima azienda Italiana.

Il prodotto di questa recensione è secondo la nostra opinione indicato per avere un pieno rispetto delle curve fisiologiche durante il riposo, grazie a una combinazione di 5 varianti del materiale Myform impiegate nella struttura, utili a sostenere il corpo copiandone le forme in maniera naturale.

Il risultato è un materasso confortevole ed ergonomico, che garantisce un supporto personalizzato proprio grazie all’azione automodellante dei materiali, con un elevato grado di termoregolazione con i due lati che possono essere invertiti nelle stagioni calde e fredde.

La struttura prevede uno strato centrale alto 7,5 centimetri in Myform Extension, racchiuso da un lato estivo e uno invernale: il primo è realizzato da un elemento spesso di 4,5 centimetri di Myform Air, mentre l’altro, spesso 8 centimetri, è una combinazione di 3 strati composti da Myform Memory Air, Myform Memory HD, e Myform Memory Clima nella parte più esterna.

Dorelan Kristal Comfort-Suite è inoltre realizzato con lavorazione a 7 zone differenziate, per avere maggiore pressione nelle zone del corpo più pesanti, e viceversa.

Siamo di fronte a un materasso di ultima generazione alto 28 centimetri, rivestito con una fodera trapuntata capitonné sfoderabile, che presenta un’imbottitura in cotone organico e seta, per migliorare ulteriormente l’azione termoregolante durante il sonno.

Bedding Next

Bedding Next è in buona posizione nella nostra classifica dei migliori materassi in Memory Foam sul mercato, per il suo particolare sistema di dissipazione del calore corporeo.

Si tratta di un prodotto dotato di una superficie più esterna realizzata in Innogel®, che copre quasi tutta la superficie del materasso, per offrire una maggior freschezza favorendo contemporaneamente la circolazione del sangue.

Secondo la nostra opinione questa caratteristica rende il modello modello indicato per quelle persone che soffrono particolarmente il caldo, che spesso non si trovano a proprio agio con materassi in Memory Foam a causa della loro intrinseca tendenza a trattenere il calore.

Il sostegno del corpo è assicurato dalla lavorazione a 7 zone differenziate della struttura denominata Lympha, un materiale espanso a struttura microcellulare particolarmente elastico e resistente, che garantisce comfort e traspirazione dei tessuti grazie ai canali di ventilazione su entrambi i lati.

Una peculiarità interessante per questa recensione è rappresentata inoltre dall’inserto asimmetrico in MemoryBed XD, che con la sua densità superiore riesce a fornire un sostegno differenziato nel senso longitudinale.

Il grado di accoglienza potrà essere così modificato, semplicemente ruotando il materasso sullo stesso asse, per ottenere maggiore o minore rigidità nella zona della testa o dei piedi, mentre la schiuma viscoelastica Memory-Bed più esterna “registra” le forme del corpo, per il massimo comfort.

Bedding Next, spesso 21 centimetri, è rivestito in materiale Honeycomb con un’elevata capacità di assorbire l’umidità, e una particolare lavorazione antiscivolo, per produrre maggior attrito con le doghe ed evitare lo spostamento del materasso durante i movimenti nel sonno.

Si tratta infine di un materasso riconosciuto come Dispositivo Medico in Classe 1 conforme alle direttive UE vigenti, ed è quindi fiscalmente detraibile.

Golden Night PolySpring Bio Royal

Tra i migliori materassi in Memory Foam sul mercato, una buona scelta d’acquisto è secondo la nostra opinione rappresentata da Golden Night PolySpring Bio Royal, dell’omonima azienda pugliese attiva sin dagli anni ’80 e specializzata nella produzione di poliuretani espansi e imbottiture.

Siamo di fronte a un prodotto “metal free”, ossia costruito senza l’aggiunta di componenti metalliche che potrebbero compromettere la solidità e l’ergonomicità del materasso a quattro strati, composti da altrettante lastre specificamente studiate per favorire la termoregolazione corporea regolando la circolazione sanguigna.

Come da tradizione del marchio italiano, gli strati a base poliuretanica sono lavorati in modo da uniformare la resistenza del materasso su tutta la sua superficie, con le parti più esterne in Memory Air Gel: lastre bugnate in materiale viscoelastico con microparticelle in gel che si adattano al corpo per una ottimale distribuzione del peso corporeo, evitando così punti di pressione.

Il Memory Air Gel è inoltre abbinato ad elementi in Ergo Foam Bio, un poliuretano particolarmente traspirante che favorisce la circolazione d’aria rendendo allo stesso tempo il materasso anallergico e biodegradabile.

Memory Air Gel ottiene così il riconoscimento di Dispositivo Medico in Classe 1, indicato per chi soffre di problemi posturali, patologie da decubito e di circolazione sanguigna, con portanza medio rigida data dai 33 centimetri di spessore, e un peso di 18 Kg per metro quadrato.

Tempur Original 25

Nella nostra classifica dei migliori materassi in Memory Foam sul mercato, Tempur Original 25 occupa una posizione importante per ii progressi nella ricerca scientifica che hanno portato alla realizzazione del materiale da cui prende il nome.

Il materasso di questa recensione è progettato intorno al Tempur, un materiale sviluppato dalla NASA e utilizzato nelle missioni spaziali per ridurre la pressione esercitata dai sedili sul corpo degli astronauti in fase di decollo.

Si tratta di un materiale che permette una distribuzione omogenea dei pesi sulla sua superficie, caratteristica utile nei materasso per restituire un sostegno deciso, e che allo stesso tempo si adatti alle linee fisiologiche del corpo.

I benefici consistono in una riduzione dei movimenti durante il sonno per un riposo migliore, grazie al sostegno ortopedico di questo materasso garantito 15 anni e certificato sia CE che 1IM, dotato di fodera ipoallergenica e anti acaro, rimovibile per essere lavata a 60 gradi centigradi.

Tempur Original 25 inoltre non va capovolto né lavato, ma è consigliabile invertire periodicamente la posizione testa – piedi per garantire una maggior durata nel tempo al prodotto, mentre è possibile acquistare fodere di ricambio direttamente dal produttore, perché vengono realizzate su misura al momento dell’ordine.

Manifattura Falomo Relaxody Plus

Manifattura Falomo Relaxody Plus è un prodotto interamente Made in Italy, selezionato penella nostra classifica per i quattro certificati sui materiali utilizzati che può vantare, e che descriveremo in apertura di recensione.

Aitex garantisce la freschezza del prodotto e la termografia, l’HygCen ne assicura l’igiene e la sicurezza a livello medico, l’Öeko-Tex Standard 100 verte l’utilizzo delle materie prime mentre la Reach consente l’impiego dei prodotti chimici, come appunto il poliuretano espanso, per un materasso dermatologicamente testato, secondo la nostra opinione indicato per chi è affetto da allergie.

La struttura è formata da quattro strati, realizzati con materiali differenti per offrire morbidezza ed ergonomia al materasso da 26 centimetri di altezza, con una densità di 50 kg/m3.

La superficie d’appoggio è in Memory Fresh Blue, un materiale viscoespanso che favorisce la traspirazione, mentre il secondo strato è in Memory Hard, la cui rigidità ha la capacità di distribuire in maniera eguale il peso corporeo lungo tutto il materasso.

L’Eucafeel, di cui è composto il terzo strato, è una schiuma termica deputata a regolare il tasso d’umidità emanato dal corpo (soprattutto nei periodi estivi) controllandone il calore e assorbendo la pressione, mentre la Soia è il materiale dell’ultimo strato, che costituisce gran parte della composizione interna del materasso.

Materassiedoghe Energy

Materassiedoghe Energy è un materasso in Memory Foam riconosciuto come Presidio Medico in Classe 1 anallergico, antiacaro e antibatterico, che unisce i benefici dell’effetto memoria con l’azione rivitalizzante della Vitamina C contenuta nella struttura.

Grazie alla tecnologia Vitaminic infatti il materasso rilascia vitamina C dai due strati in memory foam e poliuretano espanso, oltre a un un leggero profumo di arancia, utile per aumentare la sensazione di rilassamento durante le ore di riposo.

I due strati hanno densità rispettivamente di 70 e 40 kg/m3, e insieme all’imbottitura anallergica portano il prodotto a raggiungere un’altezza complessiva di 26 centimetri, per offrire un sostegno deciso, una buona scelta secondo la nostra opinione per chi desidera un materasso alquanto rigido.

Materassiedoghe Energy utilizza inoltre un tessuto chiamato Biorytmic in grado di restituire un effetto positivo sul bioritmo delle persone che lo utilizzano, per un miglior equilibrio psico fisico e un rilassamento che aiuta a eliminare lo stress notturno.

Il benessere offerto dal prodotto si traduce anche in un miglioramento della circolazione, un maggior rilassamento muscolare con conseguente sensazione di vigore e un più veloce recupero dagli affaticamenti muscolari.

Tabella comparativa

Modello Tecnologia Altezza (centimetri) Dispositivo medico
Dorelan Kristal Comfort-Suite Myform Memory HD 28 No
Bedding Next Innogel®, MemoryBed XD 21 Classe 1
Golden Night PolySpring Bio Memory Air Gel, Ergo Foam Bio 33 Classe 1
Tempur Original 25 Tempur 25 No
Manifattura Falomo Relaxody Plus Aitex, HygCen, Öeko-Tex Standard, Reach 26 No
Materassiedoghe Energy Vitaminic, Biorytmic 26 Classe 1

Offerte Materassi Memory Foam

Matrimoniali

Singoli

Da 1 piazza e mezza

Come scegliere un materasso in memory foam

Caratteristiche del memory foam

Il materasso memory foam è costituito da materiale termosensibile, tale aggettivo indica la capacità dello stesso di cambiare le propria rigidità in base al calore emanato dal corpo che poggia sulla sua superficie.

È proprio grazie alle qualità di questo materiale che il materasso può adattarsi, nel corso delle ore notturne, alla posizione assunta dalla persona. Sono il calore e il peso di un soggetto che consentono al prodotto di prendere la forma del corpo.

Dissipazione termica del calore corporeo

Dissipazione termica del calore corporeo

Lo stesso individuo che lo utilizza può godere del cosiddetto stato di sospensione; in pratica, è come se galleggiasse sulla superficie, riuscendo a riposare in modo ottimale, riducendo anche gli stati di insonnia.

Infatti, il materiale utilizzato nella costruzione riesce ad aumentare la superficie di contatto del corpo, eliminando il problema dei punti di pressione. Proprio per tale motivo, non è necessario girarsi continuamente per cercare la posizione migliore per dormire.

Sono numerosi i vantaggi riconosciuti da tempo ai memory foam. Innanzitutto, dopo essersi adeguati al calore del corpo, hanno la capacità di tornare nella posizione iniziale quando non dono utilizzati. Si adattano in modo ergonomico alla colonna vertebrale, eliminando il rischio di mal di schiena e fibromialgia causati da posizioni sbagliate.

Struttura interna di un memory foam

Struttura interna di un memory foam

È il materiale viscoelastico impiegato nella fase di realizzazione a permettere tale adattamento.

Questo si traduce nell’assenza dei famosi affossamenti spesso presenti nei vecchi materassi a molle.

Questa tipologia di materassi ha anche la capacità di mantenere stabile la temperatura del corpo. È importante sottolineare, inoltre, che la l’origine sintetica non impedisce a tale prodotto la normale traspirazione della pelle.

Presentando una struttura dotata di piccolissimi fori traspiranti, l’aria ha la possibilità di fluire in modo ottimale eliminando, al contempo, l’umidità in eccesso.

Rispetto ai modelli a molle e in lattice, assicurano una durata maggiore nel tempo; questo, ovviamente, scegliendo modelli realizzati con materiali di prima qualità. Presentano due strati; il primo è termosensibile e, grazie ad una densità superiore, risulta piuttosto resistente. Il secondo strato è “indurente”, caratteristica che contribuisce ad aumentare la durata del materasso nel tempo.

Rivestimento gel

Rivestimento gel

Pur essendo accreditati di molti vantaggi, questi materassi non sono esenti da critiche; infatti, nonostante siano atermici (pertanto, non producono calore), la capacità di adattarsi al corpo con cui vengono a contatto li rende avvolgenti, portando ad un aumento della percezione del caldo, soprattutto nel periodo estivo.

Le persone che soffrono molto il caldo dovrebbero indirizzare l’attenzione verso altre tipologie o in alternativa acquistare modelli memory con inserti in gel.

Alcuni lamentano un’eccessiva morbidezza di questi modelli, dovuta alla composizione del materasso stesso, in questo caso vi consigliamo di parlare con il venditore per ottenere un prodotto dotato di maggiore densità e quindi durezza.

Consigli per una scelta oculata

In commercio sono disponibili diversi modelli, anche grazie al fatto che le aziende che operano nel settore sono molto numerose.

Effetto termico su memory foam

Effetto termico su memory foam

Verificare un materasso con i propri occhi è sicuramente più sicuro che acquistarlo su internet, anche perché si avrà la possibilità di tastarne con mano la durezza, provando a sdraiarsi sulla sua superficie per almeno 10 minuti, per determinare se sia adatto alle proprie esigenze fisiologiche e soprattutto a eventuali disturbi come ernia iatale, artrite, ernia del disco, apnee notturne, efisema polmonare, reflusso gastrico etc.

Affinchè questo presidio per la salute del corpo e qualità del sonno sia effettivamente funzionale è necessario che la lastra interna sia alta intorno ai 20 cm di cui almeno 5-6 cm devono essere in schiuma soffice e 12-14 cm di poliuretano.

Maggiore è il contenuto di materiale memory maggiore sarà la morbidezza e la qualità della superficie d’appoggio. Di solito lastre più basse dei 5 cm sono sintomo di uno scarso prodotto, economico, con una più alta percentuale di materiale rigido.

Struttura porosa del memory foam

Struttura porosa del memory foam

Ma non solo, perché l’articolo sia effettivamente un buon articolo è importante che anche lo stesso poliuretano sia di buona qualità ed avere un’alta densità, e dunque peso, che non pregiudichi l’adattabilità al corpo.

La lastra inoltre deve presentare intagli e disegni per una maggiore ergonomia e traspirabilità, meglio ancora se di tipo sfoderabile per garantire la giusta igiene e ostacolare l’insorgenza di allergie.

Per questo motivo, per assicurarsi che il prodotto scelto presenti tutte le caratteristiche elencate, è sempre buona norma provarlo prima di acquistarlo, diffidando degli articoli sigillati e non ispezionabili.

Sembrerebbe che lo strato inferiore ideale sia quello in soia, che riesce ad ovviare parzialmente alla problematica del caldo estivo. Si rivelano un’ottima alternativa i modelli con rivestimento in gel o Waterlily.

Struttura materasso memory foam

Struttura materasso memory foam

Ovviamente, molto importante è il rivestimento; anche in questo caso scegliere modelli che presentino dei rivestimenti il più possibile traspiranti. La traspirazione, infatti, non dovrà essere garantita solamente in superficie, ma anche lateralmente. Un’ottima scelta in questo ambito è un rivestimento che impiega il 3D ventilation system.

Anche la rete è un elemento importante quando si deve procedere all’acquisto di un nuovo materasso memory foam. Se, per i modelli tradizionali a molle, il suo ruolo non è essenziale, lo è in questo caso.

La rete, infatti, non deve interferire con il funzionamento del materasso; pertanto, non dovrà modificare la forma assunta a contatto con il corpo. Spendere soldi per poi rovinare tutto a causa di una rete non adeguata significa sprecare un’opportunità per migliorare la qualità del proprio sonno. In diversi casi, pertanto, oltre al materasso è necessario acquistare una rete nuova.

Altro elemento che contribuisce al successo del materasso acquistato è il cuscino. Anche di questi ultimi esistono varianti in memory foam; il loro punto di forza è sempre la capacità di adattarsi alla forma della testa e del collo.

Ti consigliamo di leggere anche le nostre recensioni sui migliori materassi matrimoniali in memory foam.

Quanto deve costare un memory di qualità?

In merito al prezzi praticati per i materassi in memory foam deve essere indicato come vi sia un’ampia differenza tra le varie aziende produttrici e, al loro interno, tra i diversi modelli proposti. Per i matrimoniali, le cifre partono dagli 850 euro per i modelli economici (comunque di qualità accettabile), superando i 4000 euro per il top di gamma.

A determinare una diversità così rilevante sono diversi fattori. In primo luogo ha un’incidenza notevole lo spessore; molti modelli di fascia alta, infatti, risultano circa il 75% più spessi di quelli che fanno parte della fascia bassa. Gli spessori possono variare per ognuno degli strati.

A far lievitare il prezzo sono anche la densità, che influisce sulla durata nel tempo del materasso, la qualità del foam utilizzato, la marca, il rivestimento ed eventuali caratteristiche extra. Tra queste ultime rientrano, ad esempio, le maniglie e il supporto applicato sui bordi. Infine, a far variare il prezzo sono anche le modalità di vendita, con quelle online che risultano più convenienti.

[Voti: 1577    Media Voto: 4.6/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

MATERASSI MATRIMONIALI
Guida all'acquisto del Materasso
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Materassi Matrimoniali è il supplemento tematico della rivista consumatori Guida Acquisti che ti aiuta scegliere il materasso giusto, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.