Migliori Materassi Ibridi

Classifica e recensioni dei migliori materassi ibridi selezionati per rapporto qualità prezzo. Tra i fattori che ho preso in considerazione ci sono struttura interna, qualità dei materiali, ergonomia del materasso, supporto per la schiena.

Classifica e recensioni migliori materassi ibridi

Molte persone si chiedono: “cos’è un materasso ibrido?“. Nella maggior parte dei casi è un materasso che utilizza contemporaneamente lastre di memory foam e molle insacchettate.

Altra domanda è: “quali sono i vantaggi di un materasso ibrido?“. Questi prodotti consentono di sfruttare i vantaggi di molle e memory foam per sostenere adeguatamente la colonna vertebrale (grazie alla rigidità delle molle) e nel contempo ridurre la pressione su anche e spalle (grazie all’adattabilità alle forme del corpo del memory foam).

Emma Hybrid Premium

Il materasso Emma Hybrid Premium combina la tecnologia a molle insacchettate indipendenti con l’impiego del memory foam, allo scopo di offrire un sostegno adatto alla maggior parte delle abitudini di riposo.

Materasso Emma Hybrid: test e recensione

Cosa mi è piaciuto

  • Sostegno per la schiena
  • Traspirante
  • Indicato per dormire sia di fianco che a pancia in sù
  • Utilizza sia molle insacchettate che lastre in memory foam
  • Rivestimento sfoderabile
  • Fiscalmente detraibile come dispositivo medico di Classe 1
  • Realizzato con materiali privi di sostanze tossiche (certificazione Oeko-Tex)
  • 100 notti di prova
  • Reso del prodotto realmente gratuito

Cosa non mi è piaciuto

  • Rivestimento in poliestere con diverse limitazioni di lavaggio

Lo raccomando a persone che:

  • soffrono di mal di schiena (anche da ernia del disco)
  • soffrono particolarmente il caldo
  • preferiscono materassi medio/rigidi
  • cercano il miglior rapporto qualità/prezzo

Leggi la recensione

Vai al produttore

Pale Technoairfresh

Questo materasso ibrido con 9 zone a portanza differenziata è realizzato con schiuma Technoairfresh e 2000 micromolle insacchettate singolarmente. Il tutto è rivestito dal tessuto Thermo Sensitive sfoderabile, lavabile in lavatrice e alto 1 cm.

test e recensione del Materasso Pale Technoairfresh materassiedoghe

Cosa mi è piaciuto

  • Garantisce buon sostegno per la schiena sia in posizione supina che dormendo di fianco
  • Nè troppo rigido nè troppo morbido
  • L’alta ergonomia lo rende indicato per chi soffre di artrosi ad anche e spalle
  • Non scalda grazie al Technoairfresh e al rivestimento Thermo Sensitive
  • Non produce odori chimici
  • Fattura artigianale
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Essendo presidio medico di classe 1 è fiscalmente detraibile

Cosa non mi è piaciuto

  • Se l’utilizzatore suda molto, negli anni il rivestimento termoregolante può produrre degli aloni

Leggi la recensione completa

Vai al produttore

Positano Calypso

Il materasso Positano Calypso realizzato dall’azienda Materassiedoghe è un prodotto interessante che a fronte di un costo economico è accogliente per il corpo e dotato di un buon sostegno per il rachide lombare.

test e recensione materasso positano plus

Cosa mi è piaciuto

  • Doppia tecnologia memory + molle
  • Buon sostegno per la schiena
  • Fresco grazie al memory a celle aperte
  • Fascia traspirante laterale per lo scambio d’aria
  • Prodotto completamente in Italia
  • Presidio medico di classe 1 fiscalmente detraibile

Cosa non mi è piaciuto

  • Il rivestimento non è sfoderabile

Lo raccomando a persone che:

  • dormono in tutte le posizioni
  • soffrono di dolori articolari e problemi di circolazione sanguigna
  • sono in sovrappeso

Leggi la recensione

Vai al produttore

Come scegliere un materasso ibrido

miglior materasso ibrido

Nella maggior parte dei casi, con il termine “materasso ibrido” ci si riferisce ad un materasso a molle che comprende uno o più strati di memory foam, anche se negli ultimi tempi non è difficile trovare materassi lattice/memory o molle/lattice. Per definizione, un vero materasso ibrido dovrebbe essere costituito per il 50% da memory foam.

Tuttavia, anche se la quantità di memory foam può variare a seconda del modello, generalmente i materassi ibridi in commercio hanno solo cinque cm di memory foam, che corrisponde a meno del 20% dello spessore totale del materasso. Oltre alle molle e al memory foam, questi materassi spesso contengono quantità significative di semplice poliuretano.

Vantaggi. I materassi ibridi tendono ad essere un buon compromesso per quanto riguarda comfort, sollievo e supporto. Sono disponibili molte opzioni per la gestione della rigidità. Inoltre, isolamento del movimento tende ad essere superiore alla media, rendendoli particolarmente adatti per fare l’amore.

Svantaggi. Nella maggior parte dei casi, la durata è soltanto nella media. I prezzi sono in media il 20% più elevati rispetto ai materassi non ibridi. Molte persone trovano questi modelli piuttosto caldi. Il trasporto e lo spostamento possono essere difficili, specialmente per una persona sola.

I materassi ibridi generalmente sono dei materassi a molle che contengono alcuni strati di memory foam e poliuretano.

Una considerazione importante riguarda la qualità delle schiume ad alta densità sintetiche utilizzate, che può ampiamente variare. Un esempio è rappresentato da una schiuma speciale certificata CertiPUR. Questo tipo di schiuma è privo degli ingredienti nocivi che tipicamente si trovano nelle schiume a base di petrolio.

Strati interni di un materasso ibrido

Tra questi vi sono i PBDE (eteri bifenili polibromurati) che sono tossici e contribuiscono alla riduzione dello strato di ozono. Altri materiali tossici dei quali queste schiume sono prive includono formaldeide, composti organici volatili, metalli pesanti e altre tossine, i quali continuano ad emettere fumi tossici per lunghi periodi di tempo.

Durante l’acquisto di un materasso, controllare che la schiuma sia certificata Certi-PUR® è di fondamentale importanza, dal momento che il nostro letto deve essere un luogo sicuro, privo di sostanze chimiche e ingredienti tossici. Non abbiate paura di chiedere al vostro rivenditore se il materasso è stato prodotto utilizzando strati di schiuma sicuri come quelli certificati Certi-PUR®.

Un altro aspetto da considerare quando si considera l’acquisto di un materasso ibrido è la densità e il grado di morbidezza o rigidità delle schiume di supporto. Se non avete esigenze particolari potete scegliere un modello di rigidità media. Al contrario, le persone dalla corporatura robusta potrebbero optare per un materasso leggermente più rigido e in grado di offrire maggiore supporto.

I materassi ibridi che includono uno strato di memory foam di spessore inferiore ai 4 cm tendono ad avere caratteristiche più simili a quelle dei tradizionali materassi a molle. I materassi con uno strato di foam compreso tra 4 e 7,5 cm tendono ad offrire le caratteristiche di tutti e due i modelli. Infine, i modelli con uno strato di memory foam di spessore superiore ai 7,5 cm tendono ad avere caratteristiche più simili a quelle dei materassi in memory foam.

Per questo motivo, per sceglierne uno adatto alle vostre necessità fisiologiche, e di buona qualità, vi consigliamo di acquistare un materasso ibrido avente uno strato di memory foam non inferiore ai 5 cm.

Infine, l’ultimo consiglio è quello di orientarsi su un materasso che offra una garanzia piuttosto lunga, ad esempio cinque o dieci anni. Alcune aziende offrono anche periodi di prova e permettono di ottenere un rimborso, almeno parziale, nel caso in cui il materasso scelto non si riveli giusto per voi.