Come scegliere un cuscino letto naturale

Sono molte le persone desiderose di acquistare cuscini naturali, realizzati con materiali organici e biologici, quindi privi di sostanze chimiche di sintesi che potrebbero nuocere alla salute. Vediamo insieme come scegliere un cuscino realmente naturale e le principali certificazioni di qualità.

Cuscino letto naturale e biologico

INDICE
1. Tipologie di cuscini naturali
1.1 Cuscini in lattice naturale
1.2 Cuscini di grano saraceno
1.3 Cuscini di cotone biologico
1.4 Cuscini di lana biologica
2. Certificazioni di qualità
2.1 OEKO-TEX 100
2.2 GOLS
2.3 GOTS

Tipologie di cuscini naturali

Cuscini in lattice naturale

I cuscini in lattice sono spesso paragonati ai cuscini in memory foam. Il grande vantaggio dei cuscini in lattice, però, è che sono naturali e privi sostanze chimiche. I cuscini e i materassi in memory foam sono realizzati con sostanze chimiche che per quanto testate rimangono estranee al nostro organismo.

Recensione cuscino in lattice naturale per cervicale Kipli

I cuscini in lattice naturale, invece, sono effettivamente atossici. Il processo con cui viene prodotto il lattice di gomma naturale è ecosostenibile ed ecologico. Altro fattore da prendere in considerazione è che il lattice naturale è biodegradabile. Il mio consiglio è di verificare che il cuscino che vuoi acquistare abbia la certificazione GOLS.

Recensione cuscino in lattice naturale Kipli

Anche se il lattice per sua natura è poco traspirante, i produttori hanno ideato una serie di processi di lavorazione che donando forme particolari ai cuscini consentono di avere un minimo di traspirazione. Come con molti materiali organici, i cuscini in lattice naturale sono naturalmente ipoallergenici e resistono agli acari della polvere.

Molte persone sono già passate ai materassi in lattice naturale per sfuggire alla costante esposizione a sostanze chimiche come:

  • Composti organici volatili COV
  • Formaldeide
  • Benzeni
  • Ritardanti di fiamma chimici
  • Stirene
  • Acido borico
  • Ftalati proibiti
  • Antimonio

Anche se i cuscini in memory foam hanno conquistato il mercato per la loro capacità di adattarsi efficacemente a chi dorme a pancia in giù o di fianco, sono realizzati con prodotti chimici di sintesi  che in alcuni soggetti possono causare difficoltà respiratorie e malessere generale.

Ti consiglio di leggere la mia recensione del cuscino in lattice naturale Kipli.

Cuscini di grano saraceno

I cuscini di grano saraceno sono riempiti con gusci di semi di grano saraceno. Questi cuscini sono elastici ma solidi e sagomati. Sono popolari per il supporto del collo. Simili ai cuscini in lattice, i cuscini di grano saraceno offrono un buon flusso d’aria per un sonno più fresco.

In genere puoi aggiungere o rimuovere a piacimento la quantità di gusci di grano saraceno per rendere il cuscino più adatto alla posizione che usi per dormire.

La maggior parte delle persone trovano che i cuscini di grano saraceno all’inizio siano strani e ci voglia un po’ di tempo per abituarsi. Devo dire che dai miei test ho riscontrato anche un odore di terra, ma questa è la normalità quando si scelgono materiali naturali.

Cuscini di cotone biologico

I cuscini in cotone biologico sono in genere più rigidi e più corti di altri cuscini naturali. Poiché alcune persone sono allergiche alla lana o al lattice, i cuscini in cotone biologico sono un’ottima scelta per coloro che desiderano ancora materiali naturali e cuscini traspiranti e rinfrescanti.

Verifica che il cotone abbia ricevuto la certificazione GOTS quando scegli un cuscino in cotone biologico. In questo modo avrai la certezza che non sono stati usati pesticidi per la sua produzione.

Cuscini di lana biologica

La lana è un materiale molto interessante per i cuscini biologici. Come con altre opzioni, è ipoallergenica e resistente a batteri ed acari della polvere. Altra caratteristica molto interessante è la sua capacità traspirante che la rende fresca d’estate e calda d’inverno. I cuscini di lana sono disponibili in diverse versioni differenziate per livello di rigidità, a seconda del supporto che preferisci mentre dormi. La lana è una buona alternativa alle piume d’oca.

Certificazioni di qualità

Le certificazioni sono emesse da istituti indipendenti che verificano le tipologie di materiali utilizzati e i processi produttivi di materassi e cuscini. Grazie alle certificazioni di qualità le persone hanno una maggior garanzia di acquistare prodotti effettivamente salubri e naturali. Le certificazioni elencate di seguito sono le più rigorose sul mercato di materassi e prodotti tessili.

OEKO-TEX 100

Questa certificazione è assegnata a prodotti tessili realizzati senza pesticidi, sostanze chimiche nocive come gli ftalati e soprattutto che non emettono livelli pericolosi di COV.

GOLS

Questa certificazione è assegnata a cuscini organici e altri articoli in lattice naturale realizzati con almeno il 95% di materiale in lattice biologico grezzo certificato.

GOTS

Questa certificazione è assegnata ai cuscini organici e ad altri articoli organici realizzati con materiali organici dall’inizio alla fine del processo di produzione.

I cuscini certificati GOTS realizzati con lana o cotone biologico ottengono la certificazione attraverso agenzie indipendenti, assicurando a chi acquista che non contengano molte delle sostanze tossiche che invece si trovano in tanti altri cuscini sul mercato.