Topper Emma: test e recensione

Per 3 settimane ho dormito sul topper di Emma, a mio avviso un prodotto che nasce per migliorare ulteriormente il comfort dei materassi realizzati da quest’azienda, aumentandone o diminuendone la rigidità a seconda dei bisogni. Di seguito trovi la mia recensione basata sulla mia esperienza d’uso.

Cosa mi è piaciuto

  • Versatile grazie a due lati con rigidità differente
  • Sfoderabile
  • Certificazione Oeko-Tex
  • 100 notti di prova e reso realmente gratuito

Cosa non mi è piaciuto

  • Il rivestimento è in poliestere

Lo raccomando a persone che:

  • vogliono correggere la rigidità del proprio materasso
  • hanno già un materasso Emma

La mia esperienza con il topper di Emma

Devo dire che il primo approccio con questo topper mi ha generato una certa perplessità, di solito i Topper nascono per correggere l’eccessiva rigidità dei materassi a molle, quindi mi aspettavo il solito topper morbido e accogliente, mentre per il topper Emma non nasce con questa ottica.

Topper Emma: test e recensione

Questo prodotto è costituito da due lastre di memory foam incollate, in modo da avere 2 distinte rigidità in base al lato sul quale si dorme. La prima lastra è realizzata in schiuma Airgocell, un memory morbido in grado di rendere meno rigido il materasso di circa mezzo punto rispetto alla scala di rigidità dei materassi che va da H1 ad H5.

Il risultato è un maggior comfort per le articolazioni, soprattutto per le persone che superano i 90 Kg, nell’arco delle 3 settimane di test ho notato una lieve riduzione della pressione esercitata su bacino e spalle quando dormo di fianco, mentre stando a pancia in sù non ho notato differenze sostanziali.

Girando il topper sul lato costituito da schiuma HRX, il materasso è diventato più rigido di circa mezzo punto rispetto alla scala di rigidità che ho citato prima. Una maggiore rigidità ha portato con se una migliore capacità di aerazione e ciò è un bene durante l’estate, periodo in cui soprattutto i materassi realizzati in memory foam tendono a scaldarsi di più rispetto ai modelli a molle o in lattice naturale ad alta rigidità.

Per quanto riguarda il rivestimento in poliestere del topper ho apprezzato che sia sfoderabile e lavabile in lavatrice fino a 40 gradi, temperatura di lavaggio che unità a prodotti come il Napisan, è sufficiente a una buona igienizzazione.

Durante queste tre settimane di test la mia gatta Dafne, in eterno confitto con la sorella Mina per il predominio del materasso, mi ha fatto la pipì sul topper. Ho risolto la questione con il lavaggio del rivestimento in lavatrice e utilizzando un lava tappezzeria portatile sul topper, che Dio benedica l’inventore!.

Tornando al rivestimento avrei preferito un materiale più naturale come il cotone al posto del poliestere, ma siamo di fronte a un prodotto economico e dobbiamo accontentarci. Devo dire però che la qualità costruttiva del rivestimento è davvero buona, stesso dicasi per la cerniera che a mio avviso è in grado di resistere al peso degli anni di utilizzo.

Topper Emma: test e recensione

Tutti i materiali che costituiscono il Topper Emma godono della certificazione Oeko-Tex standard 100. Questa certificazione è assegnata a prodotti realizzati senza pesticidi, sostanze chimiche nocive come gli ftalati e soprattutto che non emettono livelli pericolosi di COV.

Topper Emma: test e recensione

Il topper di Emma è disponibile sia per materassi singoli che per modelli matrimoniali, spaziando da un peso minimo di 10 kg sino ai 20 kg per modello 160×190.

Conclusioni

A questo punto vi chiederete: “ha senso acquistare questo topper?”. La risposta è dipende, se avete un materasso a molle troppo rigido per le vostre articolazioni la risposta è NO, in questo caso vi consiglio di acquistare un topper in memory morbido alto almeno 7 cm. Mentre se avete già un materasso Emma e volete correggere la sua rigidità, rendendolo un pochino più morbido o più rigido, questo prodotto risponde alle vostre esigenze.

A livello di qualità generale il prodotto è in linea con il prezzo di vendita con a mio avviso un buon rapporto qualità prezzo.

Ti ricordo che nel sito del produttore puoi usare il codice PILOTTI per ottenere uno sconto sul prodotto.

Vai al produttore