Come scegliere il materasso per scoliosi

di

La scoliosi è una patologia della colonna vertebrale che nella forma sintomatica richiede un materasso che si adegui all’eccessiva curvatura laterale. Ecco come scegliere il modello più adatto a voi.

Materassi per scoliosi della colonna vertebrale

Cos’è la scoliosi?

La scoliosi (dalla parola in greco antico che significava “che si piega”) è una condizione medica che coinvolge la curvatura della colonna vertebrale. La colonna normale ha una curva ad ‘S’; la colonna delle persone affette da scoliosi ha anche una curva che va lateralmente da un lato all’altro.

La scoliosi può essere genetica (a causa di anomalie vertebrali sviluppate in utero), “idiopatica” (che non è causata da nessun motivo apparente), o collegata ad un altro disturbo come la spina bifida o la paralisi cerebrale (generalmente, qualsiasi condizione che fa sì che le persone mantengano la stessa posizione per lunghi periodi di tempo o che ostacola la mobilità aumenta il rischio di scoliosi). Si può sviluppare a qualsiasi età, anche se molti casi idiopatiche di scoliosi si sviluppano durante l’infanzia e l’adolescenza.

Le conseguenze della scoliosi sono varie quanto le sue manifestazioni – per le curve più lievi, la condizione può essere in gran parte asintomatica o causare fibromialgia. Nei casi più gravi, la respirazione e la funzione degli organi possono essere talmente compromessi da comportare come risultato una morte precoce.

Scoliosi della colonna e sonno. Diversi studi scientifici dimostrano quanto sia importante dormire bene in relazione alla scoliosi. Ad esempio, la frequenza della scoliosi idiopatica aumenta nei bambini che dormono sulla schiena. Nel tentativo di prevenire la sindrome della morte improvvisa, i bambini sono esposti a un rischio significativamente maggiore di deformità della colonna vertebrale. Inoltre, gli studi sui bambini che sono stati identificati come predisposti al peggioramento della scoliosi hanno scoperto che la curva può essere significativamente ridotta quando i bambini dormono in posizioni che offrono una modesta resistenza alla scoliosi.

Per questo motivo, di solito la prima opzione nel trattamento della scoliosi è rappresentata da esercizio fisico e cambiamenti posturali per sonno e attività diurne. Se la curva della colonna vertebrale peggiora, i medici tendono a utilizzare strategie più invasive – tipicamente un busto e, se la curvatura continua a peggiorare, un intervento chirurgico. La fusione spinale, tipica soluzione chirurgica, comporta il raddrizzamento della colonna vertebrale e l’inserimento di barre in acciaio su entrambi i lati per tenerla dritta. La cosa importante però è che una buona posizione durante il sonno è una parte importante del trattamento e della gestione della scoliosi.

Se soffrite di scoliosi, probabilmente sapete già quanto questo sia vero! Un materasso sbagliato ha come conseguenze un pessimo sonno e mal di schiena il giorno successivo. Molti casi di scoliosi possono ottenere benefici da una posizione corretta durante il sonno. I medici e chiropratici possono dare suggerimenti specifici su come posizionare il vostro corpo durante il sonno per garantire che non dormiate in una posizione dolorosa, respiriate bene e aiutiate la vostra scoliosi.

Come scegliere il supporto più adatto alla colonna vertebrale

Poichè la scoliosi è spesso molto diversa tra caso e caso, è difficile dare suggerimenti specifici su quale materasso sarà il migliore per voi. Nella maggior parte dei casi, la preferenza è totalmente personale. Inoltre, la scoliosi è particolarmente resistente ai consigli, perchè i malati spesso scoprono che le loro preferenze in materia di materassi variano notevolmente nel tempo, soprattutto se affrontano un intervento chirurgico per correggere la deviazione della colonna.

Ecco alcuni suggerimenti generali per scegliere correttamente un materasso idoneo a questa patologia della colonna vertebrale.

Evitate di sostituire semplicemente il coprimaterasso. Nel caso in cui il vostro materasso abbia diversi anni, otterrete migliori risultati sostituendolo. I vecchi materassi danno dolori perché i loro strati “di supporto” sono usurati – sostituire il coprimaterasso aumenta il “comfort”, ma non affronta il fatto che il materasso non sostiene il maniera adeguata la colonna vertebrale in una posizione neutra.

Quale tipologia di supporto? Nei forum sulla scoliosi spesso vengono consigliati i materassi in memory foam rispetto ad altri tipi di materassi. Questo è dovuto al modo in cui i materassi in memory si conformano al corpo, alleviando la pressione sulla colonna vertebrale. Non significa che sarà necessariamente il vostro caso, ma si tratta di un fattore da tenere in considerazione.

Usate diversi cuscini. Può essere ovvio, ma non dimentichiamo che l’utilizzo di cuscini extra per sostenere il vostro corpo può aiutare a dormire in maniera più comoda.

Comfort e sostegno. Per chi soffre di scoliosi è particolarmente importante, per via del fatto che spesso le persone si lamentano del fatto che, se gli strati superiori del materasso sono troppo morbidi, è difficile muoversi dal “fosso” che il corpo crea nel memory foam. Questo è un problema particolarmente significativo per persone che hanno problemi di mobilità.

Quanto deve essere duro il materasso? Come per il mal di schiena, un materasso di media durezza è la raccomandazione più frequente per chi ha la scoliosi. Tuttavia, come per il mal di schiena, si tratta di una soluzione generale che non sempre è la più adatta a tutti. Se siete più pesanti, potrete ottenere più benefici da un materasso più solido; se siete più leggeri, preferirete un materasso più morbido. Ovviamente, in particolare per chi soffre di scoliosi, è bene evitare materassi troppo morbidi o troppo duri.

Che rispetti il vostro fisico. In genere, persone con una maggiore disparità tra i fianchi e la vita, o tra i fianchi e le spalle, ottengono più benefici se gli strati superiori del materasso sono morbidi. La logica si estende nel caso della scoliosi: se la colonna vertebrale non è diritta, il vostro corpo otterrà maggiori vantaggi nel caso in cui venga sostenuto di più negli strati superiori del materasso. Sotto questo strato di comfort, lo strato di supporto dovrebbe essere più rigido.

Provate diversi modelli in negozio. Quando si tratta di scegliere il materasso migliore per voi, il primo materasso che si acquista potrebbe non essere l’ultimo. Non è sempre facile scegliere il materasso giusto durante la prova in negozio. I migliori venditori consentono di provare il materasso a casa per un certo periodo.

In quali posizioni dormire?

Anche se la colonna vertebrale ha naturalmente delle curve, la colonna di chi soffre di scoliosi presenta delle curve in zone nelle quali non dovrebbero esserci. Quando la colonna vertebrale presenta rotazioni o curve per via della scoliosi, è possibile che un fianco o una spalla appaiano più in alto rispetto a quello controlaterale. Tipicamente diagnosticata durante l’adolescenza, la scoliosi può essere il risultato di una malattia congenita, di una patologia neurologica o di una causa sconosciuta. Se vi è stata diagnosticata la scoliosi, trovare la posizione corretta per dormire può aiutare ad alleviare il dolore.

Una posizione scorretta assunta durante il sonno, o una postura scorretta, non sono in grado di causare la scoliosi secondo i maggiori esperti. Anche se la scoliosi può rendere il sonno poco riposante, per via della curvatura anomala della colonna, il modo in cui dormite non può peggiorare la scoliosi. Tuttavia, assumere una posizione migliore durante il sono può aiutare ad alleviare il dolore legato alla scoliosi.

Una curva nella colonna toracica è uno dei tipi più comuni di scoliosi. Questo tipo tende a curvare verso destra. Per alleviare la pressione su questa zona, potete decidere di dormire sulla schiena con un asciugamano o un piccolo cuscino sotto le spalle, oltre a un cuscino classico sotto la testa, per alleviare la pressione sulla schiena. Se preferite dormire su un fianco, utilizzate un cuscino tra le gambe. Potete anche posizionare un asciugamano arrotolato o un piccolo cuscino sotto la parte superiore della gabbia toracica per correggere la curva anomala della colonna. Evitate di dormire sullo stomaco, dal momento che questa posizione può temporaneamente distorcere la schiena e il collo, causando dolore al risveglio.

Un altro punto comune interessato dalla scoliosi è la parte bassa della colonna, nota come regione lombare. Per una curva scoliotica di questo tipo, provate posizioni differenti, posizionando un asciugamano arrotolato direttamente al di sotto della zona lombare. Potete anche provare ad aggiungere un piccolo cuscino sotto al collo, in aggiunta al solito cuscino sotto la testa. Provate a posizionare i cuscini aggiuntivi ad altezze differenti prima di addormentarvi, per scoprire la posizione più comoda per voi.

Chiedete il consiglio del vostro medico prima di decidere se aggiungere cuscini o utilizzare dispositivi per manipolare la colonna durante il sonno. Dal momento che alcune forme di scoliosi possono avere effetti sulle terminazioni nervose, assicuratevi che la posizione nella quale dormite non diminuisca il flusso alla colonna vertebrale. Se la vostra condizione e i sintomi correlati sono severi, un fisioterapista potrà proporvi raccomandazioni specifiche relativamente alla posizione nella quale dormire e alla vostra personale curvatura della colonna.

Offerte Materassi Ortopedici

[Voti: 446    Media Voto: 4.9/5]
CONDIVIDI SU FACEBOOK
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

MATERASSI MATRIMONIALI
Guida all'acquisto del Materasso
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Materassi Matrimoniali è il supplemento tematico della rivista consumatori Guida Acquisti che ti aiuta scegliere il materasso giusto, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.